CALAMARI RIPIENI

CALAMARI RIPIENI 

  Calamari ripieni

I calamari ripieni rappresentano una ricetta abbastanza popolare, tanto che persino il celebre Artusi ne pubblicò una propria versione sul suo celebre libro, usando però, al posto dei calamari, i totani.

I calamari sono degli ottimi “contenitori” per ogni sorta di ripieno, data la loro forma a sacchetto: questa ricetta è una preparazione tra le più classiche e appetitose che potrete realizzare per una cena ad effetto o semplicemente per il gusto di preparare qualcosa di diverso.

Ingredienti per i calamari

  • Aglio 2 spicchi
  • Calamari 12 di media dimensione
  • Olio extravergine di oliva 5 cucchiai
  • Prezzemolo tritato 1 cucchiaio
  • Vino bianco 1 spruzzata

…per il ripieno

  • Acciughe (alici) sotto sale 3
  • Aglio 2 spicchi
  • Calamari ciuffi 12 (solo tentacoli)
  • Olio 1/2 bicchiere
  • Pane mollica di grano duro 150 gr
  • Parmigiano Reggiano grattugiato 30 gr
  • Pepe macinato fresco a piacere
  • Prezzemolo tritato2 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Uova di gallina 2 intere
  • Vino bianco 1 spruzzata
  •  

■ Preparazione:

Per la preparazione dei calamari ripieni, svuotate l’interno della sacca, togliete loro la pelle e separateli dalla testa.

Tagliate la testa dei calamari all’altezza degli occhi (che butterete), estraete il “dente” posto in mezzo e sminuzzate finemente i tentacoli; fateli saltare in un tegame insieme a 2 spicchi d’aglio schiacciati, poi sfumate con una spruzzata di vino e aggiungete le acciughe preventivamente dissalate e deliscate che avrete tritato; fate cuocere brevemente fino a che le acciughe non si saranno sciolte completamente.

Nel frattempo spezzettate e mettete in poca acqua tiepida la mollica del pane di grano duro; fatela ammollare e poi strizzatela bene, quindi , sbriciolatela nella pentola assieme ai di ciuffi di calamari per farla insaporire (ed eventualmente asciugare se contiene ancora acqua in eccesso), aggiungete il prezzemolo tritato, dopodiché trasferite il tutto in una terrina.

Aggiungete ora dell’altro prezzemolo, le uova intere, e il Parmigiano Reggiano, aggiustate di sale e pepe e mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Mettete ora il ripieno dei calamari dentro a una tasca da pasticcere con bocchetta liscia (potete anche non metterla se la bocca della tasca non è troppo grande) e riempite per ¾ ogni singolo calamaro; fate attenzione, poiché se li riempiste troppo, rischiereste che durante la cottura l’impasto gonfiandosi faccia esplodere i calamari; chiudete ogni calamaro con uno stuzzicadenti e poi bucherellatelo leggermente.

Mettete ora due spicchi d’aglio nell’olio e fateli dorare a fuoco medio insieme ai calamari ripieni, girandoli di tanto in tanto con attenzione, sfumate con uno spruzzo di vino bianco, aggiustate di sale e cuocete per 10 minuti circa, coprendo il tegame con un coperchio; poco prima della fine della cottura, spolverizzate i calamari ripieni con il prezzemolo tritato.

  

  • Una bella in salatina mista ed ecco un ottimo secondo …  🙂
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...