Ciliegie: i rimedi naturali

Ciliegie:
i rimedi naturali





Frutti ricchi di zuccheri semplici, sali minerali e vitamine,
le ciliege sono molto dissetanti, favoriscono l’abbronzatura
e prevengono l’invecchiamento cutaneo. Una cura a base
di ciliege, circa una ventina al giorno, la mattina a digiuno,
depura e disintossica l’organismo. Ricercatori americani
affermano che questi frutti hanno anche proprietà quasi
taumaturgiche nella cura dei dolori, perchè ricchi di
sostanze assimilabili agli antinfiammatori.
Per pulire reni e vie renali


Tisana di gambi di ciliegie:


 in 1 litro di acqua + una
manciata di gambi secchi di ciliegia; 


far bollire l’acqua ed inserire i gambi, 
lasciare in infusione 10 minuti, passare e
bere durante il giorno per almeno 30 giorni.


Un sollievo per le emicranie


Schiacciate le ciliegie e applicate sulla fronte


Contro la cistite


Preparate un infuso facendo bollire una manciata di
peduncoli spezzati di ciliegio selvatico in un litro d’acqua
per 10 minuti. 
Filtrate e bevetene due tazze al giorno
lontano dai pasti per almeno 15 giorni.


Maschera alla ciliegia


Contiene vitamine, stringe i pori. Indicata per pelli grasse,
serve anche a rassodare i tessuti. 
Togliere il nocciolo a
quattro ciliegie rosse e morbide,
 schiacciarle e stenderle sul
viso e sul collo.


Ed infine…


Lo sapevate che i noccioli di ciliegia già più di mille anni fa,
conservati in piccoli sacchetti di stoffa, venivano utilizzati
per le loro proprietà curative?
Monica ci ricorda che le ciliegie possono essere usate anche
con queste Boulle ai noccioli di ciliegia; grazie alla capacità
di accumulare il caldo o il freddo, infatti, sono un ottimo
rimedio per alleviare i dolori. Un’antica tradizione che vive
ancora oggi per curarsi in modo semplice ed in armonia con
la natura.
Si usa calda contro crampi e dolori mettendola nel forno
tradizionale a 150° per 8/10 minuti o nel forno microonde a
700w per 1 minuto.
Si usa fredda contro slogature, contusioni e distorsioni
tenendola nel freezer per almeno 2 ore.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...