IL POLPETTONE RIPIENO INCAMICIATO

Polpettone ripieno 

L’IMPASTO E’ LO  STESSO CHE NOI NAPOLETANI UTILIZZAMO PER FARE LE POLPETTE CHE DOPO AVER FRITTO IMMERGIAMO NELLA SALSA  RAGU’ CHE IN SEGUITO VI SPIEGHERO’.



Polpettone ripieno

Ingredienti per 8 persone:

  • 1 kg di carne macinata Mista di Vitello e Maiale
  • 300 gr  di mollica  di pane casereccio raffermo
  • pecorino romano  e grana
  • 2 uova 
  • prezzemolo fresco 
  • uno spicchio di aglio 
  • 150 gr di prosciutto cotto 
  • 300 gr di provola affumicata (..asiago, , galbanino, scamorza…) 
  • 100 grammi di speck (volendo potete utilizzare della pancetta) 
  • sale e pepe qb 


Procedimento: 


Mettete a bagno in acqua il pane raffermo lasciatela spugnare 15 minuti toglietela dall’acqua strizzatela con le mani ben bene.

in una capiente terrina miscelate la carne macinata, le uova, il prezzemolo e l’aglio  tritato finemente, il pane precedentemente ammorbidito ben strizzato, il parmigiano grattugiato (1-2 prese abbondanti), , un pizzico di sale, un pizzico di pepe…e amalgamate bene il tutto con le mani!


Su un foglio di carta da forno, aiutandovi con un mattarello, schiacciate il composto ottenuto, appiattitelo per bene dandogli una forma rettangolare distribuitevi sopra le fettine di prosciutto cotto
terminate aggiungendo il formaggio tagliato a fettine sottili aiutandovi con la carta da forno arrotolate delicatamente il polpettone formate un grosso salame e compattatelo bene con le mani (anche i lati!) 

  
Foderate ora il vostro polpettone con le fettine di speck posizionandole leggermente sovrapposte
terminate sigillando bene il polpettone con la carta da forno formando una grossa caramella e chiudete le estremità con un pezzettino di spago da cucina 

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 1 ora (ovviamente per un polpettone più piccolo ci vorrà meno tempo)
Una volta cotto…togliete la carta da forno e lasciatelo in forno ancora per 10/15 minuti con la funzione grill (lo speck diventerà croccante e saporito!) 

Affettate il polpettone con un coltello ben affilato…mi raccomando! così riuscirete a tagliare bene le fettine senza rovinare la “crosta di speck”
servite caldissimo…e buon appetito!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...