LA MIA PIZZA FOCACCIA


Ingredienti: 
  • 300 g di farina 00 
  • 300 g di farina manitoba 
  • 1/2 cubetto di lievito di birra 
  • 400 g di acqua tiepida 
  • 10 g di sale 
  • 2 cucchiai di olio di oliva. 


Condimento: 

  • Patate
  • cipolla
  • rosmarino
  • origano 
  • olio 
  • sale e pepe q.b. 

*******************************************************
Dosi per 100 gr d’impasto così sarà più facile regolarsi
100 gr di farina (50 manitoba 50 fgarina 00) 

60 g di acqua
2,5 di sale
1 cucchiaino di olio
3 g di lievito secco
da ricordare sempre che non è necessaria tutta la dose di lievito 
se la lievitazione è più lunga
********************************************************

Procedimento:

miscelare per bene le due farine setacciando con cura

fate sciogliere il lievito nell’acqua tiepida


impastate per bene unendo la farina al liquido e solo per ultimo il sale e l’olio.
La quantità di acqua occorrente potrebbe variare dall’umidità della farina, in ogni caso l’impasto deve risultare morbido.

Quindi versate un filo di olio sull’impasto (per evitare che si asciughi troppo)

e coprite con pellicola

ate lievitare almeno 2 ore

Mentre aspettiamo che cresca prepariamo gli ingredienti per la focaccia.

Per la focaccia con patate:
Prendete 4 Patate belle grandi , pelatele e tagliatele a metà in lunghezza e poi a fette spesse.
conditele con rosmarino sale e pepe , una mezza cipolla tagliata fine e un pò d’olio.
giratele ben bene e in una padella ampia soffriggete per 10 minuti coperte,
poi innaffiate con un bicchiere di birra. 
Ancora girate e quando sarà sfumata del tutto spegnete e lasciate intiepidire.

Eccolo è pronto per  essere usato…

Preparate la teglia coperta con carta forno 
(per non farla scivolare versate qualche goccia di acqua sul fondo della teglia)
Io preferisco stendere dello strutto sulla piastra da forno 
che mi dà la possibilità di appiattire e stendere bene la pasta con le mani 
( Provateci) ma anche di avere un fondo pizza croccante e saporito.

Quindi versate tre parti della pasta sulla teglia (in seguito capirete dov’è andato a finire il resto!)Adesso distribuite le patate su tutta la superfice ,  premendole nell’mpasto… ci penserà poi la pasta stessa ad  incorporarle del tutto. 
Spolverizzate di pepe e rosmarino  e appoggiate la teglia nel forno spento per 1 ora.

Ecco è cresciuto nuovamente divorando del tutto le patate …
A questo punto accendete il forno preriscaldate a(200°) 
poi infornate  (teglia al primo ripiano non al centro ha bisogno di molto calore)
15 20  minuti ed è cotta. 

Pronta  leggermente dorata , sopra e sotto.


Guardate la compattezza si intravede anche la crosticina
del fondo … è perfetta. Il giorno dopo era ancora soffice e ancor più saporita.


*******************************************

Ecco a cosa è servita la restante pasta a fare una bella
Pizza focaccia di scarole.
La preparazione della scarola


Per il ripieno: 
scarole ricce o lisce Kg. 1,5 
  • 1spicchio di aglio 
  • 1 bicchiere di olio e.v.o 
  • 2 etti di olive di Gaeta denocciolate 
  • 1 etto di capperini di Pantelleria dissalati – 
  • due cucchiai colmi di pinoli 
  • 1 etto di uvetta ammollata in acqua calda 
  • sale doppio una presa 
  • pepe bianco q.s. 
  • 10 – 12 filetti di acciughe sott’olio.
Preparazione:
Mondare e lavare le scarole, metterle in una pentola con poca acqua salata (sale grosso) e lessarle (15 min. circa), infine metterle a scolare, dopo d’averle un po’ strizzate.
In un ampio tegame, provvisto di coperchio, versare tutto l’olio con l’aglio tritato e farlo soffriggere a fuoco vivace; eliminare l’aglio, aggiungere i filetti d’acciughe e farli sciogliere nell’olio caldo, indi aggiungere le olive denocciolate e i capperi, dopo due minuti i pinoli e le uvette ed infine le scarole ben strizzate, condire con sale e pepe,incoperchiare, abbassare i fuochi ed ultimare la cottura mescolando di tanto in tanto . Lasciar freddare e preparare la teglia imburratela,con lo strutto .Dividere in due parti diseguali l’impasto ormai lievitato e usarne una parte (la maggiore) per la base,foderando accuratamente fondo e bordo della teglia, aggiungere le scarole( lasciatene una piccola parte la useremo per guarnire la superfice) completare con il “coperchio di pasta avanzata forate con una forchetta e stendete col la mano quel pò di scarola lasciata nella padella. Lasciare lievitare ancóra per circa mezz’ora in un luogo caldo e asciutto 

e infornare a 200°per 30 minuti

Una volta che la pizza sarà cotta, estrarla dal forno farla intiepidire prima di porzionarla .
Mentre la tagliavo mia madre la stava già mangiando … la si intravede
nella foto seduta di spalle …  🙂  

BUONA PIZZA FOCACCIA !!!!


Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...